Happy Family

locandina (1).jpg

Happy Family è un film del 2010 diretto da Gabriele Salvatores, ispirato dall’omonimo spettacolo teatrale scritto da Alessandro Genovesi, a sua volta influenzato dal dramma pirandelliano Sei personaggi in cerca d’autore.[1][2] In concomitanza con l’uscita del film, il testo di Genovesi è diventato un libro, pubblicato da Arnoldo Mondadori Editore.Ezio è uno sceneggiatore con la paura del lieto fine, benestante e un po’ fannullone, vive dei diritti commerciali dell’invenzione del padre (un accessorio per la lavatrice) e si vede raramente con l’ingombrante e ciarliera madre. È anche in crisi creativa, finché un giorno viene investito da Anna, che per scusarsi lo invita ad una cena di famiglia in cui si intrecciano le storie dei diversi personaggi. Ad innescare tutto la decisione azzardata del serissimo e studioso Filippo, figlio di Anna, di volersi sposare a sedici anni. Ma i protagonisti della cena sono anche i “personaggi” del nuovo racconto di Ezio che non tarderanno a interferire con il lavoro dello scrittore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...