2013 La fortezza

locandina (2).jpg

2013 – La fortezza (Fortress) è un film del 1992 diretto da Stuart Gordon

L’ex-marine John Henry Brennick e sua moglie incinta Karen stanno cercando di attraversare il confine tra Stati Uniti e Canada per raggiungere Vancouver e lì dare alla luce il loro secondo figlio. In questo mondo futuristico la crescita della popolazione è rigorosamente controllata ed è vietato avere più di un figlio, ma la coppia spera di passare la dogana senza problemi siccome il loro primogenito è morto durante il parto. Tuttavia si sbagliano e vengono così arrestati separatamente e condannati a scontare 31 anni nella Fortezza, una sorta di futuristico Gulag sotterraneo.

La Fortezza è controllata dallo spietato direttore Poe, l’azionista principale della MenTel Corporation e dal supercomputer Zeta-10. Nel ventre di ciascun prigioniero della Fortezza viene innestato un “Fibrillatore Gastrico”, un congegno in grado di punire fisicamente o addirittura uccidere il prigioniero in caso di trasgressione e ogni giorno, dopo il turno di lavoro forzato, vengono rinchiusi in celle dotate di sbarre laser. John viene messo in cella insieme ad Abram, un prigioniero invecchiato che attende di ricevere la libertà vigilata; D-Day, un esperto hacker, Nino Gomez e il violento Stiggs. Il protagonista viene anche a sapere che la moglie è situata in un altro livello della Fortezza e il loro figlio nascituro, siccome è classificato come illegale, è proprietà della MenTel Corporation e verrà confiscato subito dopo il parto.

Maddox, un compagno di Stiggs, attacca briga a John e i due si scontrano in un duello corpo a corpo finché non vengono interrotti da Poe, che ordina a John di uccidere Maddox. John rifiuta di compiere tale gesto e così Poe uccide Maddox con un’unità robotica della sicurezza. John, dopo aver segretamente preso il Fibrillatore Gastrico caduto dal cadavere di Maddox e consegnato a D-Day, viene catturato e per punizione viene sottoposto al Condizionatore della Mente, un macchinario che infligge dei terrificanti incubi alla vittima e ne provoca un lavaggio del cervello. Poe, per interrompere la tortura, chiede a Karen di essere la sua consorte e in cambio avrebbe lasciato vivere John e lei accetta pur di aiutare il marito. Durante la convivenza con Poe, Karen riesce a prendere la mappa della prigione racchiusa in un diamante che la proietta se sottoposto a un laser e lo passa segretamente ad Abraham, che lo consegna poi al gruppo di John. In seguito Karen accede ai programmi della Fortezza e riesce a far tornare in sé John.

Nel frattempo, studiando il Fibrillatore Gastrico appartenuto a Maddox, D-Day riesce a trovare il modo di liberare i suoi compagni dai congegni utilizzando un componente magnetico. Il giorno dopo, durante il turno di lavoro forzato, John e il suo gruppo piazzano i propri Fibrillatori Gastrici estratti su una conduttura e trasgrediscono Poe facendogli attivare l’autodistruzione dei Fibrillatori per ucciderli, ma i marchingegni fanno invece esplodere la conduttura sulla quale erano stati attaccati e così John e il suo gruppo riesce a scappare entrando all’interno. Poe allora invia i guerrieri cyborg Cloni d’Assalto ad eliminarli e questi uccidono Stiggs, ma John riesce a confiscare l’arma di uno dei Cloni e la usa per distruggere gli altri Cloni che li stanno attaccando. Poe, avvertito dello stato d’allerta da Zeta-10, ordina che Karen venga sottoposta a un cesareo e strangola Abraham dopo aver scoperto il suo tradimento. Salendo su un’unità della sicurezza, John, D-Day e Gomez raggiungono il quartier generale di Poe e riescono a salvare Karen. Prima che un Clone d’Assalto gli spari, D-Day riesce a disinserire Zeta-10 mentre Poe viene ucciso brutalmente, rivelando di essere un cyborg pure lui.

Mentre il sistema di sicurezza della prigione va in tilt e i prigionieri fuggono da tutte le parti, John, Karen e Gomez prendono un camion da trasporto dei prigionieri e fuggono in Messico. I tre poi raggiungono un fienile abbandonato in campagna dove Karen inizia a partorire. Improvvisamente il camion auto-attiva un sistema di autofunzionamento ad opera di Zeta-10 e assale il gruppo, uccidendo Gomez e attaccando Karen e John, che però riesce a far esplodere la vettura robotica facendola schiantare contro il fienile. Nel finale, mentre John piange alla apparente morte della moglie, questa rivela di essere sopravvissuta fuoriuscendo dalle macerie con il loro figlio tra le braccia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...