Scent of a Woman

locandina (5).jpg

Scent of a Woman – Profumo di donna (Scent of a Woman) è un film del 1992 diretto da Martin Brest, con protagonista Al Pacino. È il remake dell’omonimo film Profumo di donna del 1974, diretto da Dino Risi e interpretato da Vittorio Gassman, tratto dal romanzo Il buio e il miele di Giovanni Arpino del 1969.

Charlie Simms è studente presso una prestigiosa scuola del New England, pur non provenendo da una famiglia agiata come la maggior parte dei suoi compagni. Per pagarsi il viaggio in aereo che gli avrebbe permesso di tornare dalla sua famiglia per Natale, Charlie accetta un lavoro temporaneo durante il week-end del Ringraziamento per fare da accompagnatore a Frank Slade, un tenente colonnello in pensione cieco, dal carattere scorbutico e dedito al bere.

Charlie e George Willis, Jr., un altro studente, assistono alla preparazione di uno scherzo che viene perpetrato ai danni del preside della scuola, Mr. Trask; questi apre un’inchiesta e mette pressione ai due testimoni affinché rivelino i nomi dei colpevoli. Trask infatti minaccia Charlie di togliergli la borsa di studio per Harvard, mentre l’altro studente ha poco da temere, essendo suo padre uno dei finanziatori della scuola.

Durante i giorni di festa, il giovane, tormentato da questa minaccia, trascorre il suo tempo con il colonnello Slade, che lo trascina a sorpresa a New York, al Waldorf-Astoria Hotel, rivelandosi un uomo dalla personalità poliedrica: a tratti irascibile e spigoloso, in altri istanti ironico e autoironico, in altri istanti irresistibile seduttore di donne, per le quali ha una particolare passione.

Il giorno del Ringraziamento, i due si recano a casa del fratello maggiore del colonnello, dove questi impressiona i commensali con aneddoti sconci. Il giorno dopo, per combattere lo strano abbattimento morale di Slade, Charles lo porta a fare un giro su una Ferrari, sua altra grande passione.

Nello stesso pomeriggio, in un fulmineo atto di eroico coraggio, il ragazzo lo salva da un tentato suicidio. A questo punto, tra i due si sviluppa un rapporto padre-figlio. Il giovane racconta dei suoi problemi a scuola, ma il colonnello rimane evasivo in fatto di consigli, in quanto ha già scoperto che Charles non intende svelare il nome dei colpevoli, non cedendo al ricatto del preside.

Terminato il rocambolesco week-end, l’intera Beard School viene convocata in assemblea da Trask, per discutere gli ultimi avvenimenti. A sorpresa appare il colonnello in difesa di Charlie in loco parentis, il quale, durante un memorabile intervento, accusa la Beard School di preparare leader disonesti, se qualcuno ha potuto sperare di corrompere il giovane Charles assicurandogli un futuro.

A questo punto, la commissione di disciplina studenti-docenti scagiona Charles da ogni responsabilità nella vicenda, e un umiliato preside Trask ne prende atto, mentre il colonnello Slade torna a casa della nipote.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...