Sì come per levar, donna, si ponein pietra alpestra e durauna viva figura,che là più cresce u’ più la pietra scema;tal alcun’opre buone,per l’alma che pur trema,cela il superchio della propria carneco’ l’inculta sua cruda e dura scorza. Tu pur dalle mie stremeparti puo’ sol levarne,ch’in me non è di me voler né forza. Il sempre […]

via Una viva figura — Michelangelo Buonarroti è tornato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...